CERCATE FATIMA RIBEIRO

Matteo Beltrami

2022

pp.

I pedigreed

25.00.00 Fr./.00 €
 
Matteo Beltrami, dopo il successo del suo primo romanzo Il mio nome era 125 ha scritto una seconda storia tutta ticinese che trova ispirazione nella sua esperienza di educatore di giovani adolescenti disadattati, professione che esercita da ormai molti anni. Anche alle nostre latitudini, ogni anno scompaiono nella rete criminale della tratta, molti giovani, uomini e donne, provenienti da percorsi migratori. Storie di solitudine e di sfruttamento. Ma è bene ricordare che “questo è un romanzo di fantasia. Qualsiasi somiglianza con fatti, scenari, organizzazioni o persone, viventi o defunte, vere o immaginarie è del tutto casuale”, perché è un romanzo talmente “verace” che potremmo dimenticarcene.
dalla prefazione di Elena Conelli

 

Versione per stampante

Torna alla pagina precedente