REPORTER

Nicola Pini

2011

200 pp.

Diversi

30.00 Fr./00.00 €
 
L’analisi a 360 gradi di Reporter – il primo settimanale d’approfondimento della TSI, diffuso tra il 1973 e il 1984 – permette non solo di immergersi in un periodo cruciale per la storia della televisione, ma anche di abbozzare un quadro complessivo dell’evoluzione dell’informazione alla Televisione della Svizzera Italiana e più in generale delle dinamiche che si articolano attorno all’informazione televisiva, dalla sua produzione alla percezione che ne hanno i telespettatori, passando per il controllo e il rapporto con la politica e il potere.

Nicola Pini, classe 1984, ha studiato all’Università di Losanna, dove ha conseguito un Bachelor in Storia, Scienze politiche e Italiano (2007) e un Master in Storia (2010), incentrando molte delle sue ricerche sulla storia dei media e della SSR: questo testo costituisce il suo lavoro di Master, svolto sotto la direzione della Professoressa Nelly Valsangiacomo. Dopo alcune esperienze nel campo giornalistico durante gli studi, dal 2009 lavora quale collaboratore di direzione presso il Dipartimento delle Finanze e dell’Economia (DFE) del Canton Ticino. 

 

Versione per stampante

Torna alla pagina precedente