Il pericolo di essere felici

Sergio Somazzi

2010

104 pp.

I pedigreed

25.00 Fr./00.00 €
 
'Il pericolo di essere felici' il titolo del romanzo esordiente di Sergio Somazzi, metterà subito il lettore di fronte al problema (irrisolvibile perché ancorato nel profondo?) del protagonista della storia, al quale l’autore avrà passato, pagina dopo pagina, passioni, turbamenti, incertezze, in una spirale insomma di incessante crisi esistenziale.
Scritto di getto parecchi anni fa, in età giovanile e ripreso in mano e rimodellato sulla scorta di esperienze successive, il lungo racconto di Sergio Somazzi apre e chiude spiragli di felicità (la paura di vivere appieno un amore è forte), inducendo il protagonista a farsi vittima e carnefice. Carnefice di sé, soprattutto. E lo fa con una scrittura scarna, essenziale, i personaggi saltano fuori veri, spontanei nella loro veste stretta, a volte logorante.

 

Versione per stampante

Torna alla pagina precedente