VIA DEI CONSUMATI

Dino Azzalin

1999

120 pp.

I pedigreed

24.00 Fr./16.00 €
 
I racconti che Dino Azzalin ha qui raccolto nascono dal ricordo, ricco di suggestioni letterarie, dell’antica "Accademia dei Consumati" di Castiglion Fiorentino, in quel d’Arezzo, e aprono al lettore, con garbata ironia e notevole versatilità inventiva, un "percorso" allusivo, una "via" appunto da scoprire con sensibilità di cuore e leggerezza di mente. L’autore avrebbe voluto definirli "racconti di confine." "Confine" tra la vita e la morte, la morte e l’amore, l’amore e la follia, la realtà e l’illusione. Perché egli sostiene il segreto nutrimento della "follia" quotidiana dei personaggi qui presentati "consumati" fin quasi alla loro dissoluzione sta nel dramma "fantastico" dell’esistenza.

 

Versione per stampante

Torna alla pagina precedente