Della possibile finitezza

Gianfranco Venturato

2001

152 pp.

I pedigreed

24.00 Fr./00.00 €
 
Una lunga, intensa lettera mai spedita, scritta dal protagonista ad un amico lontano per confidargli le ragioni del proprio volontario esilio; e per renderlo partecipe - nel gioco degli specchi così creato - dei suoi giorni e delle questioni esistenziali con le quali egli si confronta in questo “luogo dell’anima”.

 

Versione per stampante

Torna alla pagina precedente